L'Ue ha dato l’ok ai voucher previsti dall’Italia per sostenere le famiglie più deboli destinando al nostro Paese un totale di 200 milioni per l’acquisto di pc, tablet e connessione internet. Ecco come averli.



Chi ha diritto al bonus
Il bonus pc è destinato alle famiglie con un reddito Isee inferiore ai 20mila euro, che in Italia sono circa 2,2 milioni. Mentre per le famiglie con un Isee inferiore ai 50mila euro è riconosciuto un voucher, di diverso importo, per connettersi a Internet. Se non ci saranno ulteriori modifiche, sarà strutturato così:
- famiglie con Isee inferiore a 20mila euro: 500 euro (200 euro per la connettività e 300 euro per tablet o pc in comodato d’uso);
- famiglie con Isee inferiore a 50mila euro: 200 euro per la connettività ad almeno 30 Mbps (tutte le tecnologie incluso satellite).
Le prime avranno la precedenza sulle seconde nell’erogazione dei contributi.

Bonus pc e internet, come fare domanda
La domanda per il bonus pc si dovrà fare seguendo la procedura stabilita dal Ministero dello Sviluppo Economico, registrandosi sul sito di infratelitalia.it. La domanda potrà essere inoltrata a partire dal 20 settembre.


Infratel Italia (Infrastrutture e Telecomunicazioni per l’Italia S.p.A.) è una società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico e fa parte del Gruppo Invitalia. Operativa dal 2005, è il soggetto attuatore dei Piani Banda Larga e Ultra Larga del Governo.


Il MISE, attraverso Infratel Italia S.p.A., implementa le misure definite nella Strategia Nazionale per la Banda Ultralarga con l’obiettivo di contribuire a ridurre il gap infrastrutturale e di mercato esistente, attraverso la creazione di condizioni favorevoli allo sviluppo integrato delle infrastrutture di telecomunicazione. In pratica, interviene nelle aree a fallimento di mercato, attraverso la realizzazione e l’integrazione di infrastrutture a banda larga e ultra larga azioni capaci di estendere le opportunità di accesso a internet veloce per
cittadini, imprese e Pubbliche Amministrazioni.


Cosa serve per fare domanda
Riguardo al bonus pc, Infratel gestirà le richieste e fornirà un’applicazione tramite la quale gli operatori potranno registrarsi. Una volta inseriti i dati, verrà assegnato un voucher che sarà spendibile per l’attivazione di connessioni Internet e l’acquisto di pc e tablet.
Per poter fare domanda per il bonus pc/Infratel le famiglie devono essere in possesso di un Isee in corso di validità e delle credenziali SPID, necessarie per registrarsi sul sito.

Notizie

Avviso di selezione Acquevenete

 

Si pubblica per conoscenza l'avviso di selezione per un addetto alla conduzione di impianti di potabilizzazione o depurazione delle acque.

Notizie

Invito incontro con la cittadinanza

Comunità energetiche rinnovabili, l'autoconsumo collettivo come opportunità di risparmio per i cittadini.

 

Si pubblica per conoscenza, l'invito all'incontro con la cittadinanza per il giorno 06/12/2021.

Notizie

CONTRIBUTO AFFITTO FSA-Covid 3

Si informa che, con Decreto del Direttore della Direzione Lavori Pubblici ed Edilizia 12 novembre 2021, n. 224, è stato dato avvio al procedimento FSA-Covid 3, in esecuzione della Deliberazione di Giunta Regionale 17 agosto 2021, n. 1150.

Il provvedimento rientra nell'ambito delle misure finalizzate a fornire sostegno alle famiglie che hanno subito una riduzione della propria situazione reddituale a causa dell'emergenza Covid, tuttora in atto.

Possono beneficiare del contributo sull'affitto le famiglie

Leggi tutto...

Notizie

Novità Codice della Strada

 

Si pubblicano le nuove norme del codice della strada entrate in vigore a partire dal 10 Novembre 2021 con legge 9 Novembre 2021, n. 156.

Notizie

Manifestazione di interesse per la copertura di n. 1 posto di dirigente

 

Si pubblica, per dare massima diffusione, la manifestazione di interesse del comune di Adria per la copertura di n. 1 posto di dirigente a tempo pieno ed indeterminato da assegnare al I settore " finanziario e sevizi socio-assistenziali".

Notizie

ANPR: certificati anagrafici online e gratuiti per i Cittadini


A partire dal 15 novembre, sarà possibile scaricare online, gratuitamente e in maniera autonoma, 14 tipologie di certificati (nascita, stato di famiglia, residenza, matrimonio…), per sé o per un componente della propria famiglia anagrafica, accedendo al portale con l’identità digitale (SPID, CIE o CNS), senza bisogno di recarsi allo sportello.
I certificati possono essere richiesti anche in forma contestuale e prima dell’emissione definitiva (che contiene il QRCODE ed il Sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno) occorre visualizzare l’anteprima al fine di controllare i dati esposti e infine è possibile scegliere di scaricarli e/o di riceverli all’indirizzo di posta digitato nel Profilo Utente.


http://www.interno.gov.it/it/notizie/anpr-certificati-anagrafici-online-e-gratuiti-i-cittadini

Notizie

Avviso di selezione per titoli ed esami per eventuali necessità di assuzione nel profilo di autista addetto alla raccolta rifiuti

 

Si pubblica, per conoscenza, l'avviso di selezione per titoli ed esami per eventuali necessità di assunzione a tempo indeterminato di unità nel profilo professionale di autista addetto alla raccolta rifiuti.

Notizie

Campagna macellazione suini 2021/2022

 

Si pubblica, per conoscenza, le nuove disposizioni dell'ULSS 5 Polesana in merito alla campagna di macellazione suini 2021/2022.

Link utili

Torna su